Truffe In Rete

Segnalazione casi di truffe on line

Un altro caso di phishing Poste Italiane

Ringraziamo un nostro gentile lettore che ci ha inviato un caso di phishing ai danni dei clienti dei servizi finanziari di Poste Italiane.

L’ e-mail invita l’utente a collegarsi ad un link per verificare il conto che avrebbe subito ripetuti tentativi di accesso; per rendere più veritiera l’e-mail elenca anche alcuni indirizzi IP (ovviamente inventati anch’essi) da cui sarebbero avvenuti i tentativi di accesso.

Come sempre riportiamo il testo integrale dell’e-mail e, a seguire, l’indirizzo internet truffaldino.

Questa E-Mail è Phishing

segnalazione-poste-italiane-tentativo-accesso.jpg

Informazioni aggiuntive:

Questo è l’indirizzo nascosto sotto il link fasullo https://www.poste.it:

http://**postr.smufl.com**/index.php?MfcISAPICommand=SignInFPP&UsingSSL=1&email=&useri

Abbiamo aggiunto due asterischi prima e dopo il nome del dominio per ‘renderlo inattivo’.

Informazioni RIPE-WHOIS:

L’indirizzo IP in questione del dominio truffaldino è 81.21.209.45 ed è riconducibile ad un dominio SVEDESE (estensione .se) del provider C-sam kabel TV (potrebbe essere un rivenditore di servizi internet attraverso cavo televisivo).

NOTA: Poiché non è indicato dal provider alcun indirizzo e-mail per la segnalazione di ‘abusi’ nell’utilizzo delle connessioni, omettiamo in questo caso di pubblicare gli altri indirizzi presenti nella scheda ‘RIPE’.

Da una prima analisi sembra inoltre che questo indirizzo non sia ancora stato censito da tutti i sistemi di verifica antiphishing…potrebbe trattarsi di un indirizzo nuovo.

Infatti quando i truffatori vengono scoperti, oppure il provider che ospitava il sito fraudolento lo disattiva, questi ne cercano subito un altro cambiando nome di dominio, e indirizzo IP….. è una lotta contro il tempo.

In attesa di ulteriori verifiche abbiamo segnalato l’indirizzo alle autorità preposte.

In generale è estremamente importante segnalare sempre tutti i casi che si riscontrano, anche se non si è certi della loro natura truffaldina: è meglio qualche segnalazione a vuoto piuttosto che non farne.

Annunci

2 aprile 2008 - Posted by | phishing, truffe | ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: