Truffe In Rete

Segnalazione casi di truffe on line

In nome della sicurezza ti truffo online

Un altro esempio di phishing ad danni dei clienti dei servizi online delle Poste Italiane.

L’e-mail viene da un sedicente “reparto sicurezza” ed è palesemente un’altro fantasioso tentativo di phishing.

Si cerca di convincere il cliente a collegarsi ad un certo indirizzo per verificare il livello di sicurezza del proprio conto minacciando la chiusura delle stesso se non viene fatta questa operazione.

Ricordate che la sicurezza del proprio conto online è garantita autonomamente dall’istituto che gestisce il servizio attraverso l’adozione di protocolli di sicurezza (ad esempio SSL) e quindi non è assolutamente vero che bisogna collegarsi ad un sito per fare controlli o altro ancora.

Vediamo il testo dell’e-mail:

Questa e-mail è phishing

L’indirizzo IP cui si riferisce il link è 86.43.95.218 che non risulta assegnato alle Poste Italiane ma è un indirizzo dinamico gestito dal provider irlandese ERICOM.

Il provider ha un indirizzo web per la segnalazione di abusi e spam che provengono dai propri indirizzi internet: http://support.eircom.net/abuse/

Questa volta il testo non contiene errori grammaticali o sintattici; si vede che il truffatore conosce bene l’italiano.

Annunci

21 aprile 2008 - Posted by | phishing, truffe | , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: