Truffe In Rete

Segnalazione casi di truffe on line

Paypal: Le informazioni della carta di credito sono stati scambiati

Si tratta dell’ ennesimo phishing mirato a colpire gli utenti di Paypal che sono veramente tanti.

Dietro il link si nasconde l’indirizzo: http://***arch.skku.edu***/bbs/data/paypal.it/index.htm

Attenzione a non farsi ingannare dal fatto che nell’url compare paypal.it ! Ciò potrebbe far ritenere che si tratta del sito di paypal Italia.

E’ comunque un indirizzo fasullo perchè il dominio deve trovarsi all’inizio dell’indirizzo internet, immediatamente dopo http:// e non nel mezzo come in questo caso.

Questa email è phishing

14 febbraio 2011 Posted by | phishing | , | Lascia un commento

Finti messaggi di compagnie aeree infettano il PC

Periodo di vacanze e di viaggi ed ecco che spuntano diverse e-mail fasulle che provengono da sedicenti compagnie aeree che hanno come unico scopo quello di infettare il computer del malcapitato.

In questi giorni ne circolano molte, tutte dello stesso tipo, in cui si conferma l’acquisto online di un biglietto aereo e l’addebito di una certa somma di denaro (nel nostro esempio 630.74 dollari) sulla propria carta di credito.

L’e-mail invita anche ad aprire un allegato in cui dovrebbero trovarsi i dettagli dell’acquisto (la fattura per intenderci) ma quello che apparentemente sembra essere un documento in formato pdf è in realtà un pericoloso programma eseguibile che installa un virus di tipo trojan denominato: Trojan.Agent-43132.

L’attachment si presenta sottoforma di file compresso (nell’esempio: eTicket_N832.zip) che contiene il file infetto; il file infetto ha estensione .exe e cliccandovi sopra scatena l’installazione del trojan.

Questo tipo di e-mail può avere molta più presa rispetto a molti tentativi di phishing perchè sfrutta la naturale paura di chi va in vacanza all’estero ed utilizza sistemi di pagamento elettronico.

Spesso viene subito in mente di essere stati truffati mentre si era in vacanza, magari pensando che la propria carta di credito sia stata clonata ed utilizzata illegalmente o altro ancora …. la tentazione di verificare il contenuto del documento allegato è troppo forte ed il gioco è fatto.

Ecco un esempio di queste e-mail:

Oggetto: Your Online Flight Ticket N30246


2 settembre 2008 Posted by | virus | , , | Lascia un commento